Web design: tendenze per il 2019


Erminio avatar
Erminio

La relazione tra estetica e tecnologia ha un ruolo sempre più centrale all'interno dello scenario del web. Con l'introduzione di nuove tecnologie che portano la trasmissione dei dati a velocità mai viste prima (vedi fibra ottica e 5g), le sfide del web design aumentano esponenzialmente. La situazione spinge i designers a diventare più creativi, strategici e volti a fornire semplicemente template web sempre migliori. Inoltre, con più del 65% di traffico web proveniente da una vasta gamma di dispositivi mobili, il web design ha dovuto affrontare molti problemi legati alla risoluzione nei loro schemi progettuali, optando per approcci più mirati con un impatto maggiore cercando di elevare il brand aziendale dalla massa presente sul web. Di seguito illustriamo le tendenze che sembra andranno per la maggiore nel 2019.

1.Spazi negativi

Siamo, nostro malgrado, abituati a vedere siti web tutta larghezza pieni zeppi di contenuti testuali, immagini e bottoni. Capiamo la l'intento di massimizzare lo spazio delle pagine del proprio sito web ma, il più delle volte, questa approccio risulta estemamente soffocante. Sempre più proposte di design minimale, dove dominano sempre più gli spazi bianchi (o negativi) stanno prendendo prendendo piede sulla rete:  quello a cui assistiamo è come un fenomeno di dominazione dell'anti-spazio dove testo e immagini sono circondati da molto spazio, che sia questo bianco, nero o qualsiasi dei colori nel mezzo. Pare che questo approccio produca un effetto rilassante nello spettatore che digerisce più facilmente le informazioni sullo schermo.

2.Illustrazioni e grafiche personalizzate

Affermare il proprio brand è un obiettivo importante per l'azienda e non c'è modo migliore per raggiungere questo scopo che creare illustrazioni e grafiche personalizzate. Essendo letteralmente elementi grafici progettati su misura per l'azienda, possono diventare iconici oltre ogni immaginazione. Sempre più aziende stanno veicolando la loro presenza sul web attraverso questa tipologia di design, sostituendo la fotografia reale e qualsiasi altro stile grafico. La tendenza si sta orientando verso una grafica piatta semplificata e altamente stilizzata.

3.Animazioni ridotte

Video e gif animate non sono una novità, del resto gli studi dimostrano che sulle pagine dove abbonda il contenuto di video incrementa il traffico dal 25% al 78%. La novità sta nel fatto che l'animazione si stanno riducendo in termini di spazio, favorendo collocazioni più strategiche. Piuttosto che riempire e dominare l'intero schermo (prolungando i tempi di caricamento e anche l'attenzione dell'utente), l'animazione è concentrata in una singola area dello schermo, attirando l'attenzione su un singolo punto focale.

4.Fotografia professionale minimal

Originariamente nato come uno stile strettamente legato all'e-commerce, dove l'utilizzo di modelli di design semplici era finalizzato a dare più risalto ai prodotti, oggi il minimalismo nelle immagini web è sempre più diffuso. Non solo consente facilmente la sovrapposizione di testo o di altre immagini, è semplicemente facile da guardare e permette di focalizzarsi sul soggetto. Aspettiamoci di vedere molte immagini con spazi negativi, su uno sfondo neutro o colorato, con un forte utilizzo della prospettiva. La missione principale è avere un obiettivo unico e chiaro.

5.Ombre

L'utilizzo delle ombre è ormai più diffuso che mai. Le ombre creano profondità e quindi trascinano l'occhio su un singolo punto focale, inoltre si portano sullo schermo elementi 3D, senza la necessità di far ricorso alla realtà virtuale. Il design in generale - che sia web o digitale - si sta orientando verso il 3D, non c'è da meravigliarsi se si stia iniziando a introdurre questa tecnica di progettazione anche nei siti web: è un modo per raggiungere digitalmente i clienti dai loro schermi e creare una connessione personale.

6.Tipografia imponente

Più grande è meglio, almeno quando si tratta di dimensioni dei caratteri di intestazione. I caratteri stanno sostituendo le immagini come un modo creativo per attirare la tua attenzione. Quindi, invece di una foto di qualcuno che si tuffa da una scogliera, i web designer optano per caratteri di intestazione molto grandi come un modo alternativo per trasmettere il loro messaggio. Gli stili dei caratteri hanno già tanti significati e, quando vengono ampliati nelle dimesioni e inseriti in uno spazio negativo catturando ulteriormente lo sguardo dell'utente, non c'è da stupirsi che la proposta abbia riscosso successo.

7.Colori e sfumature brillanti

Questa scelta sui colori è entrata in uso gia da un po 'di tempo - e non sta perdendo seguito. Partendo dai colori primari, si ottengono questi colori brillanti vanno dalle tonalità pastello a quelle vintage/retrò degli anni '80 e '90 come il color menta, il salmone, pesca, il blu e il violaceo. Qual è la carateristica che li accomuna tutti? Livelli di saturazione elevati.

8.Formati progettati per la stampa

Non importa quanto il mondo si stia orientando sempre più sul digitale, la stampa è qualcosa che non può essere ignorata. Questo perché esiste ancora una fetta considerevole di utenti che vuole ancora stampare qualcosa e avere fisicamente qualcosa tra le mani. Solo se il contenuto proposto è proprio così speciale , ovviamente. Ma ci sono altri motivi pratici: un incontro veloce con il capo in 5 minuti; meeting in zone con WiFi limitato; o solo il desiderio, un po' vecchio stile, di vederlo stampato più grande della dimensioni del display del proprio smartphone. Qualunque sia la ragione, le persone hanno ancora l'esigenza di stampare materiale dai siti web. 

9.Stile "a mano libera"

Originalità e autenticità stanno guidando una tendenza verso qualsiasi cosa disegnata a mano sui siti web. Che si tratti di caratteri, icone o elementi grafici come contorni e cornici, tutto ciò che ha un elemento a mano libera si sta facendo largo sulle pagine web. Questa scelta conferisce anche un tocco più morbido e personale come contrappeso alla nitidezza della grafica audace e alla fotografia.

10.Layout asimmetrici

A volte abbiamo bisogno di rompere qualcosa per apprezzare sia fosse bello. L'attrattiva dei layout asimmetrici è che risulta originale, sperimentale... È un modo fuori dagli schemi per distinguere i marchi più piccoli e emergenti. Inoltre, costringe lo spettatore a guardarlo in modo diverso, o impiega più tempo a provare a farlo. Può essere considerata una tattica per aumentare il coinvolgimento dell'utente sulle proprie canali Web.

fonte: http://blacksoc.com

Condividi